Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Marsala. Allenatore 73enne ai domiciliari per violenza a un’allieva

Violenza minoriViolenza sessuale aggravata e continuata su minorenne. Con questa accusa un istruttore 73enne di ginnastica artistica di una palestra di Marsala è stato posto agli arresti domiciliari dai carabinieri.

La palestra, si legge nella nota Ansa, è quella della società sportiva Diavoli Rossi. A firmare il provvedimento il GIP di Marsala Annalisa Amato, su richiesta del procuratore Alberto Di Pisa e del sostituto Antonella Trainito, che hanno coordinato le indagini della Compagnia dei carabinieri agli ordini del capitano Carmine Gebiola.

Le indagini sono scattate dopo la denuncia presentata nello scorso settembre dai genitori della minorenne. “Quest’ultima -spiegano i carabinieri-in diverse e numerose occasioni, quando si trovava in palestra per gli allenamenti è stata costretta a subire ripetuti abusi dall’arrestato”.