Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Maleducazione istituzionale

Contessa Lara 2Gentile Contessa Lara, nei giorni scorsi ho visto un servizio nei telegiornali che mi ha sbalordito. Mentre il ministro Padoan illustrava le ultime misure economiche del Governo, il premier Renzi si dimostrava palesemente annoiato. A un certo punto si è persino messo a mandare messaggi con il cellulare e a twittare. E’ una mia impressione o Renzi è stato estremamente scortese? Luca F.

Gentile Luca, lei ha perfettamente ragione. Il premier è stato scortese due volte. Non

solo perché ha dimostrato scarso interesse per quanto stava spiegando un componente il Consiglio dei Ministri che lui presiede, ma anche perché, come lei ha giustamente rilevato, si è persino permesso di inviare messaggi.

Ammesso che quanto stesse dicendo il ministro Padoan non lo interessasse, visto il ruolo Renzi avrebbe dovuto avere il buon senso di non dimostrare una tale palese ignoranza delle più elementari regole del galateo. Ovviamente, quanto detto vale per tutti: si ascolta con interesse l’interlocutore e mai e poi mai ci si permette, sia in pubblico che in privato, di inviare sms o twitt mentre questi parla.

Contessa Lara

Contessa Lara è il nom de plume di una gentildonna messinese che non ama mettersi in mostra. Fedele agli insegnamenti della sua gioventù (le signore compaiono sui giornali solo tre volte: quando nascono, quando si sposano e quando muoiono) ha deciso di collaborare con noi, ma con discrezione. Ovviamente abbiamo accettato con gioia, sicuri che la sua competenza sarà un prezioso aiuto per chi già conosce le buone maniere e per chi invece ha ancora molta strada da percorrere sulle impervie vie del saper vivere.