Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Mafia, corse di cavalli e spaccio di droga: 33 misure cautelari a Messina, giro di vite sul clan Galli

MESSINA. Il giudice del Tribunale di Messina ha emesso 33 misure cautelari su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia per i reati di associazione mafiosa, corse clandestine di cavalli, scommesse clandestine su competizioni sportive non autorizzate, maltrattamento di animali, trasferimento fraudolento di valori, estorsione, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, spaccio di droga. Un gruppo criminale con a capo il clan Galli, nota famiglia mafiosa messinese, aveva a disposizione una rete di distribuzione di sostanze stupefacenti in vari quartieri di Messina. Al centro dell’indagine dei carabinieri del Comando Provinciale, il controllo sull’affare delle scommesse illecite sulle corse clandestine di cavalli, organizzate di solito all’alba della domenica soprattutto in viale Giostra, ma anche in altre strade, illecitamente chiuse al traffico da gruppi di giovani a bordo di motorini, reclutati per consentire il passaggio indisturbato dei calessi. Il clan messinese Galli si rapportava al clan catanese Santapaola per regolare rapporti e controversie tra scuderie messinesi e catanesi per le gare clandestine nei territori di confine tra le due province. Tra gli indagati anche un veterinario compiacente, che si prestava a somministrare farmaci agli animali per incrementarne le prestazioni. Sono in corso anche sequestri patrimoniali di beni riconducibili al gruppo criminale.

Destinatari di misura cautelare in carcere:

ALTAVILLA Carlo, 34enne di Messina;
GALLI Giuseppe, 37enee di Messina;
GRILLO Sebastiano, 38enne catanese;
IRRERA Giuseppe, 42enne di Messina;
LONGO Giuseppe, 31enne di Messina;
MARINO Giuseppe, 34enne di Messina;
MUNNIA Grazia Maria, 33enne di Messina;
PALERMO Alessio, 26enne di Messina;
PALERMO Carlo, 35enne di Messina;
PALERMO Roberto, 32enne di Messina;
RIGANO Natale, 39enne di Messina;
VECCHIO Salvatore, 63enne di Messina;
VENTO Francesco, 30enne di Messina;
CANEPA Paolo, 57enne originario di Gela ma residente a Messina:
GIACOBBE Tommaso, 68enne di Messina;
GIACOBBE Rosina, 46enne, di Messina;
LEONARDI Giuseppa, 64enne di Messina;
DE STEFANO Santino, 45enne di Messina

Destinatari di misura cautelare degli arresti domiciliari

BONASERA Angelo 55enne di Messina (attualmente detenuto per altra causa);
SPADARO Francesco, 41enne di Messina;
SPECIALE Salvatore, 61enne palermitano;
GIACOBBE Tommaso, 20enne di Messina;
VILLARI Lucia, 32enne di Messina;
LISA Cristina, 39enne di Messina;

Destinatari di misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.

ARRIGO Paolo, 30enne di Messina;
FORAMI Francesco, 35enne di Messina;
GATTO Paolo, 23enne di Messina (attualmente detenuto per altra causa);
GIANNINO Santo, 41enne di Messina;
MISA Vincenzo, 35enne messinese(attualmente detenuto per altra causa);
VINCI Luigi, 36enne messinese;
D’ANGELO Roberto, 42enne di Messina
SCIVOLONE Paolo, 47enne di Messina

PARISI Angelo, 47enne originario di Milano, ma residente a Messina