Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Lotta alla mafia, Lumia: “Aumentare la sicurezza per Di Matteo”

Il PM Nino Di Matteo
Il PM Nino Di Matteo

Interrogazione del senatore Beppe Lumia sulla sicurezza al PM di Palermo Nino Di Matteo.

Il parlamentare torna a chiedere il dispositivo del mezzo blindato corredato da bomb jammer.

“Nella sua più avanzata versione risulta in grado di prevenire o neutralizzare gli ordigni esplosivi comandati a distanza, utilizzati con le stesse modalità negli attentati terroristici” fa notare il senatore, che intende sapere “quali azioni siano state intraprese per garantire un livello di sicurezza più elevato nel Tribunale di Palermo, al fine di evitare che possano in futuro ripetersi casi di intrusione come quelli avvenuti nei confronti del procuratore Scarpinato.

Quali provvedimenti legislativi e amministrativi -chiede ancora Lumia- si adotteranno per rilanciare il contrasto alla criminalità organizzata, dando un carattere sistematico e organico alla lotta? Quali azioni di bonifica per eliminare il vizioso sistema di relazioni che Cosa nostra intrattiene con vari settori degli apparati e delle istituzioni? Un sistema a cui è stato, da sempre – conclude – garantito impunità e protezione”.

 

Elio Granlombardo

Ama visceralmente la Sicilia e non si rassegna alla politica calata dall’alto. La “sua” politica è quella con la “P” maiuscola e non permette a nessuno di dimenticarlo. Per Sicilians segue l'agorà messinese, ma di tanto in tanto si spinge fino a Palermo per seguire le vicende regionali di un settore sempre più incomprensibile e ripiegato su se stesso. Non sopporta di essere fotografato e, neanche a dirlo, il suo libro preferito è “Conversazione in Sicilia” di Elio Vittorini.