Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Lo scoop di “Striscia”, un rally intitolato alla memoria di un mafioso

L'inviata di Striscia la notizia Stefania Petyx
L’inviata di Striscia la notizia Stefania Petyx

A Striscia la notizia, in onda ieri sera su Canale 5, Stefania Petyx con il suo immancabile bassotto ha realizzato un servizio su un trofeo di rally, poi annullato, intitolato alla memoria di un condannato in primo grado per mafia.

Si sarebbe trattato del Trofeo Milcar, pseudonimo di Carmelo Milioti, cittadino di Favara, morto nel 2003 e un anno prima arrestato e condannato in primo grado per associazione a delinquere di stampo mafioso.

Milioti fu ucciso mentre era dal barbiere a colpi di lupara. Gli organizzatori del 23esimo  Fabaria Rally, l’evento all’interno del quale si sarebbe dovuto svolgere il Trofeo Milcar, hanno negato la circostanza ai microfoni della Petix.

Prima e durante la trasmissione, il presidente dell’ARS Giovanni Ardizzone ha precisato che “l’Assemblea regionale siciliana non è tra i partner del 23° Fabaria Rally di Favara né lo è stata nelle edizioni precedenti. Pur avendo gli organizzatori presentato ripetutamente negli ultimi anni richiesta di patrocinio  il Parlamento non lo ha mai autorizzato.

Pertanto gli uffici dell’Assemblea stanno provvedendo a diffidare la società Proracing dall’utilizzo del logo sul proprio sito e su qualsiasi altro tipo di materiale divulgativo”. Tra i loghi che apparivano sul sito del rally, oltre a quello dell’ARS, anche quelli della Regione, del Comune e della Provincia di Agrigento.