Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Letojanni, tre carabinieri fuori servizio arrestano spacciatore

Paolo Giovanni Longo

Stavano rientrando a casa verso l’una del mattino dopo avere completato il turno presso l’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taormina, quando tre carabinieri hanno notato sul ciglio della strada provinciale, in corrispondenza di Letojanni, movimenti sospetti.

In particolare, una giovane donna su un motorino aveva parcheggiato sul lato esterno della strada, mentre un uomo a piedi le si era avvicinato e le aveva consegnato un piccolo involucro.

Ma quest’ultimo è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine e così i militari dell’Arma si sono messi in moto. Ritenendo che Paolo Giovanni Longo, questo il nome del pusher (50 anni, di Mongiuffi Melia ma residente a Letojanni), avesse venduto

della droga alla ragazza, hanno bloccato entrambi mentre se ne stavano andando via insieme sul motorino.

La perquisizione ha confermato i sospetti dei carabinieri. Nella borsa della donna, una ventitreenne residente in Letojanni, è stata trovata una dose di cocaina, mentre addosso a Longo sono stati recuperati 200 euro in banconote di vario taglio.

La successiva perquisizione a casa dell’uomo, ha permesso di recuperare un’altra dose di marijuana e un bilancino di precisione.

Vista la flagranza del reato, Longo è stato arrestato e dopo le formalità di rito accompagnato presso il Tribunale di Messina per la convalida. La ragazza sarà segnalata alla Prefettura quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

Nelle prime ore di oggi pomeriggio, dopo aver convalidato l’arresto il magistrato ha disposto la custodia cautelare in carcere in attesa dell’udienza che sarà celebrata il 23 settembre prossimo.

Domenico Siracusano

Attore e osservatore dei fenomeni sociali e politici, scrive da quando i giornali di quartiere erano di carta e si credeva che un bell’articolo di analisi potesse smuovere le coscienze e forse le montagne. Nel 1997 fu il primo a parlare di casta e gettoni di presenza, beccandosi minorenne una querela, poi ritirata, da un consigliere di Quartiere. Affianca la scrittura all’organizzazione di viaggi con il CTS. Un giorno scriverà di luoghi e destinazioni lontane e sarà un inviato specialissimo.