Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#LegaPro. Messina: i problemi con l’Agenzia delle Entrate non fermano la società

Foto Antonio Maimone

Prosegue senza sosta la corsa del Messina verso l’iscrizione al campionato di Lega Pro 2017/2018. La società capitanata da Franco Proto ieri sera ha trasmesso alla COVISOC (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche) gran parte della documentazione necessaria per permettere ai peloritani di partecipare al prossimo torneo. Ancora mancante il materiale attestante il pagamento degli stipendi a causa di un problema con l’Agenzia delle Entrate. L’Agenzia vanta dei crediti verso il Messina per mancati pagamenti del passato, ma questo non sembra preoccupare più di tanto la società, che entro venerdì 30 giugno dovrà risolvere il

tutto per non rendere inutile il lavoro di questi ultimi mesi.

Gli incontri della scorsa settimana con i giocatori sono andati a buon fine e anche i tesserati con un solo anno di contratto si sono mostrati disponibili nei confronti della proprietà, così come Berardi, Musacci, Rea, De Vito, Akrapovic e Madonia, i giocatori a scadenza pluriennale.

Ieri sera il Messina ha fatto sapere che il lavoro della società è costante e punta al raggiungimento dell’iscrizione entro venerdì. “L’ACR Messina comunica che prosegue senza sosta l’attività amministrativa funzionale all’iscrizione al prossimo campionato di Serie C secondo condizioni, termini e scadenze prescritte dalla vigente normativa federale -si legge nella nota. Ulteriori informazioni saranno comunicate ufficialmente dalla società attraverso l’Ufficio stampa”. Il Messina dunque trasmette fiducia, i problemi ci sono, inutile nasconderlo, ma non sono irrisolvibili.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.