#LegaPro. Il Messina batte la Reggina sotto la neve: 2-0 firmato Bruno-Milinkovic

Il Messina batte la Reggina nel derby dello Stretto: la squadra di casa vince 2-0 grazie alle reti nella ripresa di Bruno e Milinkovic. Sotto una forte nevicata nel finale di ripresa, la squadra peloritana si è dimostrata più affamata e voglioso della Reggina, mai realmente in partita.

Il Messina si presenta al derby dello Stretto con il classico 4-3-3. Berardi in porta, difesa con Grifoni e De Vito sulle fasce, Rea e Bruno al centro. In mediana Nardini, e Mancini, mentre in avanti troviamo Milinkovic, Madonia e Pozzebon. La Reggina si schiera con: Sala, Gianola, De Francesco, Coralli, Tripicchio, Botta, Kosnic, Porcino, Cane, Bangu, Possenti.

Primi minuti di studio al San Filippo, con il clima inusualmente rigido da queste parti che certamente non favorisce lo spettacolo. La prima vera occasione è per la Reggina, che al 18′ sfiora il vantaggio, ma da ottima posizione spara alto. Quattro minuti più tardi sale in cattedra Pozzebon, che innesca un contropiede dopo un errore difensivo calabrese, il destro dell’attaccante, dopo una progressione palla al piede, termina sul fondo grazie alla deviazione

di Sala. Tra il 27′ e il 30′ le due grandi occasioni per il Messina: prima Madonia, servito da Milinkovic, non è abbastanza cattivo sotto porta, calciando addosso a Sala, e poi Pozzebon con un destro dal limite calcia in diagonale, Sala respinge male, palla che sbatte prima sul palo e poi va sul fondo dopo aver sorvolato tutta la linea di porta. Sfortunato il Messina in questa occasione.

Nella ripresa la Reggina parte meglio e sfiora il gol con Bangu, ma è il Messina ad andare in vantaggio con Bruno, che in mischia dopo un colpo di testa di su punizione di Mancini piazza l’1-0 al 28′. Dopo il gol si accende una mischia e viene espulso Ciccone dalla panchina. La Reggina scompare, e Milinkovic con un contropiede strepitoso firma il 2-0 al 37′. La partita finisce qui e offre solo l’espulsione di Bangu per un fallo su Maccarrone e una nevicata copiosa. Il derby finisce 2-0 per il Messina, che pareggia così il risultato dell’andata.

rea-e-pozzeobon

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.