Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

L’ACR pareggia al San Filippo con la capolista Teramo

Pari casalingo per l’ACR Messina, che al San Filippo impatta 1-1 contro la capolista Teramo. Dopo una buona mezz’ora dei ragazzi di mister Grassadonia, sono gli ospiti  a passare in vantaggio al 33′ con Caidi, bravo a insaccare di testa un corner di Dimas dalla destra, sfruttando una disattenzione della difesa giallorossa.

Il Messina ha comunque la forza di reagire e trova il pareggio con De Bode, che di testa insacca all’incrocio alla sinistra di Serraiocco, dopo uno schema su calcio d’angolo.

Nella ripresa il Messina spinge e sfiora il vantaggio con Gherardi, ma rischia ancora di capitolare sempre su palla inattiva con Ferrani, che manda a lato dopo un calcio piazzato.

E’ l’ultima emozione di una partita

equilibrata e combattuta, un buon punto per gli uomini di mister Grassadonia.

MESSINA-TERAMO 1-1

Marcatori: al 33′ pt Caidi (T), al 43′ pt De Bode (M).

ACR Messina: Lagomarsini, Guerriera, Silvestri, Bucolo, De Bode, Ignoffo (K), Costa Ferreira (38′ pt Gherardi), Maiorano (VK), Chiaria (19′ st Corona), Guadalupi (35′ st Lasagna), Quintoni. In panchina: Iuliano, Caldore, Simonetti, Siciliano. Allenatore: Gianluca Grassadonia.

Teramo: Serraiocco, Ferrani, Scipioni (VK), Cenciarelli, Caidi, Speranza (K), Sassano (11′ st Petrella), Lulli, Bernardo (23′ st Gaeta), Dimas (41′ st Casolla), Di Paolantonio. In panchina: Narduzzo, Gregorio, Pacini, Arcuri. Allenatore: Vincenzo Vivarini.

Arbitro: Andrea Morreale di Roma 1.

Assistenti: Nazzareno Manco di Vibo Valentia e Damiano Margani di Latina.

Note – Ammoniti: 31′ st Silvestri (M), 33′ st Maiorano (M). Corner: 11-6. Recupero: 3′ pt e 3′ st.