“La Variabile Costante”, noir filosofico di Vincenzo Maimone

Presentazione libro Doralice 13-12-2014Lap dance, aguzzini ucraini e traffici illeciti. Un commissario, Giacomo Costante, che indaga su di un omicidio muovendosi tra Acireale e Milano. Un professore di filosofia e il suo demone socratico.“La Variabile Costante” è questo ed altro.

Il noir di Vincenzo Maimone, messinese classe ’70, ricercatore di filosofia a Catania, tiene incollati alla pagina.

Trasuda di filosofia

e Sicilia che “è altra da quella dei cliché, diversa dallo stereotipo” spiega l’autore. Pubblicato presso i Fratelli Frilli di Genova, è stato presentato a Lomellina in giallo in settembre e poi in tutta Italia.

Riscuote successo tra gli amanti del genere, e sopratutto al nord si chiedono “come fa un siciliano a raccontare così bene Milano?”. Intanto ieri Vincenzo Maimone ha raccontato il libro e tanto altro alla Doralice di Messina “perchè tornare a casa fa sempre bene”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.