Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

La terra trema anche a Patti, Milazzo e alle Eolie

L’ultima scossa della giornata è stata alle 21 nell’area tra Patti e Milazzo. L’evento sismico è avvenuto a una profondità di 10,7 chilometri e la scossa è stata di magnitudo 2,4.

Prima ancora, sempre nell’area tra Patti e Milazzo, i sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato una scossa alle 18.55 (profondità 10,4 chilometri e magnitudo 2) e alle 15.17 (profondità 15,8 chilometri e magnitudo 2,9).

La terra

ha tremato alle Isole Eolie alle 16.10 (profondità 125,8 chilometri e magnitudo 2,9). Prima ancora sempre nei Golfi di Patti e Milazzo alle 9.10 (profondità 8,1 chilometri e magnitudo 2,1), alle 8.17 (profondità 7,9 chilometri e magnitudo 2,4), alle 7,46 (profondità 10,6 e magnitudo 2,4) e alle 7.40 (profondità 7,2 chilometri e magnitudo 2).

Sempre alle 7.40, ma la popolazione non l’ha avvertita, a Messina si è registrata, dopo le due scosse delle 5.20 e delle 5.58, una scossa di magnitudo 2, che si è verificata a 7,2 chilometri di profondità.