Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

La Sigma Barcellona riposa, ma non troppo

La Sigma Barcellona approfitta dello stop di due settimane del campionato di Lega Due (prima settimana per riposo, seconda settimana per gli All star game) per recuperare le forze, ma soprattutto per riavere due pedine importantissime condizionate da fastidiosi infortuni.

Stiamo parlando dell’ala Georgiana Sanders e la guardia statunitense Bell. Il primo ritorna da Dallas, dove oltre alle sedute di riabilitazione muscolare ha mantenuto ritmi di allenamento costanti per il mantenimento fisico ed ora è pronto al rientro, con enorme piacere di coach Perdichizzi, che riavrà un faro per la difesa barcellonese.

Bell è atteso al rientro dopo il problema alla caviglia. Quindi turni di riposo, ma sempre attivi perché nell’anticipo di venerdì i giallorossi devono riprendere il treno di testa, andando a giocare un

importante sfida a Forlì.

Quest’ultimi vengono da strisce molto alterne, specialmente in casa, dove hanno rimediato 4 sconfitte e 3 vittorie, punto questo che Barcellona deve saper sfruttare al meglio, per riagganciale Pistoia e Casale Monferrato.

Il roster del Longano vedrà anche la fine dell’uomo mascherato Bucci, che non dovrà indossare la maschera protettiva, che lo ha fortemente condizionato nelle ultime uscite, e il rientro dagli All Star Game di Cittadini e Callahan, quest’ultimo torna con 29 punti realizzati nel match tra le stelle della Lega Due.

Barcellona guarda quindi con occhio positivo alla ripresa del campionato e deve solo archiviare, con un po’ di amaro in bocca, il ricorso non accettato dal giudice sportivo per la squalifica di 2 giornate del PalAlberti. Decisione questa, che quasi sicuramente porterà i giallorossi a Cefalù per scontare le due giornate. Si riparte, palla a due venerdì alle 20.45, ad arricchire il tutto, diretta su Rai Sport 2.