Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

La luna signora del jazz al Circolo Pickwick

Da sinistra: Luciano Troja, Nello Toscano, Rosalba Lazzarotto e Mimmo Papa

La luna, protagonista o solo citata, è stata il filo conduttore dell’appuntamento jazz del venerdì al Circolo Picwick. In una sala strapiena di appassionati, i Lunemiro (Rosalba Lazzatotto voce, Luciano Troja pianoforte, Nello Toscano contrabbasso e Mimmo Papa Batteria) hanno interpretato i brani più famosi del repertorio jazz e swing nei quali è presente la signora della notte. 

Ad aprire la serata “Easy of the sun”. E poi l’immancabile “Fly to the moon”, un classico dello swing come “Moonlight serenade”, “Moon river” (e Rosalba Lazzarotto non ha certo fatto rimpiangere con

la sua interpretazione quella celeberrima di Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany”), “How high the moon”. Unica eccezione all’interno del repertorio statunitense “Vanishing” di Rosalba Lazzarotto e la serata è proseguita con “Moonlightin Vermont”, “Blue moon” per poi concludersi con “Night in Tunisia”. 

Interpreti sensibili e di grande talento, nonostante fossero alla loro prima esibizione in questa formazione i Lunemiro hanno affascinato e coinvolto il pubblico con la loro esecuzione impeccabile, sebbene intensa e coinvolgente.  

Il cartellone jazz del Circolo Pickwick proseguirà con il concerto del Maremare Duo (2 dicembre) e Meeting on the Straits (9 dicembre), per poi riprendere a gennaio subito dopo la pausa natalizia. (foto di Rocco Papandrea)