Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

La Guardia di Finanza sequestra videopoker e schede taroccate

videogiochiSequestrati a Messina dalla Guardia di Finanza 140 videopoker irregolari, 400 schede gioco modificate e 140 mila euro in contanti di una società operante nel settore del noleggio e distribuzione degli apparecchi da intrattenimento.

La società pur avendo formalmente comunicato al fisco già a partire dal 2003 la chiusura, ha continuato l’attività di distribuzione degli apparecchi da intrattenimento in completa evasione.

“Inoltre -spiegano dalla GdF- la stessa utilizzava in tutta la città macchine modificate e non rispondenti ai requisiti previsti dalla legge e dunque pericolose”. (fonte Ansa)