Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

La Cooperativa Nuova Presenza sospende il trasporto disabili

I lavoratori delle cooperative dei Servizi Sociali durante una protesta

I costi di benzina e gasolio sono aumentati troppo rispetto al 2010 e la cooperativa Nuova Presenza non garantisce più il trasporto dei disabili nei Centri di Aggregazione Giovanile.

Da ieri mattina i lavoratori si recano regolarmente sul posto di lavoro, ma là si fermano visto che i mezzi sono a secco.

La cooperativa, l’unica che ad agosto sia riuscita ad ottenere il pagamento della fattura di giugno, sostiene di non essere più in grado di far fronte alla spesa per il carburante.

I costi non sono più quelli previsti dal bando di due anni fa a causa dell’aumento dei carburanti. L’amministrazione comunale deve liquidare 4 mesi, da luglio a ottobre, e non riuscendo più ad anticipare le somme per acquistare benzina e gasolio, i vertici di Nuova Presenza hanno deciso di fermarsi.

Intanto, le famiglie dei disabili che usufruivano di questo importante servizio sono completamente scoperte e prive di qualunque assistenza da parte del Comune.