La Angelico Biella ci prova, ma Sigma Barcellona resta in testa

E’ il big match tra prime della classe quello che va in scesa al PalAlberti. La Angelico Biella cerca di frenare la corsa del roster di coach Perdichizzi, determinato a non farsi scappare il treno di testa di questa Lega Gold.

Al pronti, via i giallorossi iniziano bene con Maresca e Collins che trovano il fondo della retina, ma la reazione ospite non tarda ad arrivare e De Vico accorcia per i suoi. La Sigma gioca bene in difesa e concretizza in attacco con il trio Young, Collins, Maresca.

Il ritmo sale notevolmente e alla sirena del primo quarto i padroni di casa sono già in vantaggio 25 a 14, con più della metà dei punti frutto delle incursioni di Young. Nel secondo quarto la Sigma spinge subito forte con Fantoni, ma la reazione di Biella non tarda ad arrivare ed infila un break di 6 punti consecutivi. La pressione difensiva voluta da Perdichizzi porta a ulteriori possessi e a spettacolari ripartenze, a metà quarto il tabellone recita 41 a 22.

Bella la sequenza di triple tra Young e Laganà che porta alla conclusione del quarto sul 53 a 34. Il terzo quarto

promette scintille, Biella entra in campo determinata a non capitolare, i giallorossi non vogliono far prendere coraggio agli avversari e ci riescono nella prima metà quarto, con giocate e difese ordinate. Poi due falli tecnici chiamati dagli arbitri propiziano la zampata della Angelico, che accorcia fino al meno 10 allo scadere Barcellona conduce 73 a 61.

L’ultimo e decisivo quarto vede gli assalti arrembanti di Biella, con un strepitoso Laganà, e la determinazione di Barcellona a portare a casa la vittoria. Un pizzico di paura ha scosso Perdichizzi quando Biella è arrivata ai meno 5, dopo un antisportivo fischiato a Piton. Ma il PalAlberti è l’uomo in più e si infiamma ad ogni giocata e Fantoni chiude le ostilità in contropiede su palla recuperata da uno strepitoso Collins, 22 punti, 10 rimbalzi e 18 assist, tripla doppia cifra per lui, che ipoteca il successo e mantiene Barcellona in testa.

Sigma Barcellona: Young 31, Toppo 14 , Maresca 11, Natali 3, Collins 22, Filloy 3, De Leo n.e., Iurato n.e , Pinton 2, Fantoni 13, Coach Giovanni Perdichizzi.

Angelico Biella: Murta n.e., Chillo 5, Raspino 10, Laganà 28, Infante 7, Lombardi 2, Berti 10, Voskuil 17, De Vico 5, Hollis 6, Coach Fabio Corbani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *