Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Isola pedonale, i grillini: serve una programmazione strutturale

L'isola pedonale dell'anno scorso

Conferenza stampa del MoVimento 5 Stelle Messina – Grilli dello Stretto venerdì alle 10.30 nella Sala Ovale del Comune per discutere dell’isola pedonale di piazza Cairoli. Secondo i grillini sarebbe opportuno rinviare ogni cosa e attivare prima tutti i provvedimenti necessari per migliorare la viabilità cittadina.

“In particolare -spiegano i portavoce del movimento- sarà condivisa la volontà di dotare la città di un’area centrale pedonalizzata, ma non senza una programmazione accurata che tenga conto anche dei problemi relativi alla viabilità cittadina.

La proposta presentata dall’amministrazione, con la chiusura di via Giordano Bruno, via dei Mille e di entrambe le carreggiate del viale San Martino, risulta totalmente deficitaria sui problemi legati allo smaltimento veicolare, non prevedendo alcuna alternativa viaria alle arterie in procinto di essere chiuse, mentre risulta completamente scollegata dal piano di mobilità urbana relativo al servizio pubblico di bus e tram.

Ad oggi, nessuna emergenza legata al traffico è stata risolta. Non è stata ancora attivata la seconda invasatura a Tremestieri e non si è intervenuto neanche con la manutenzione ordinaria sulle strade ancora pericolosamente piene di buche, di dossi causati dalle radici degli alberi e prive di segnaletica.

Nel ritenere dunque che interventi così ampi necessitino anche di una programmazione strutturale (la Via del Mare, la delocalizzazione dal centro di attività artigianali, officine, lavagisti e altro, la rimodulazione dei servizi pubblici) pensiamo sia opportuno chiedere la sospensione dell’attivazione dell’area pedonale se non a completamento degli interventi sopra indicati”.