Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

In vendita le case regionali, Gioveni: “Ottimo lavoro di squadra”

Il villaggio Camaro

Al via la vendita degli alloggi regionali, finisce l’odissea di 32 famiglie che li aspettano da anni.

“In un periodo in cui Palazzo Zanca non sa più come far cassa per affrontare le tante emergenze cittadine -commenta Libero Gioveni, consigliere UDC della III Circoscrizione- appare quasi come un miracolo amministrativo il lieto fine di una delle vicende più paradossali di questi anni: la dismissione degli alloggi regionali gestiti dal Dipartimento Patrimonio agli assegnatari aventi diritto”.

Il 2 febbraio scorso Gioveni presentò un’interrogazione all’ex sindaco Buzzanca e all’ex assessore al Patrimonio Franco Mondello per fare chiarezza sulla mancata vendita di questi appartamenti. Dopo oltre un mese, il 20 marzo Mondello convocò un incontro con le famiglie interessate, che proprio in questi giorni hanno ricevuto dal Dipartimento Patrimonio le lettere di avviso per l’acquisto degli alloggi, la maggior parte dei quali sono a Camaro San Paolo.

Libero Gioveni, consigliere UDC III Quartiere

“Un risultato raggiunto -dichiara Gioveni- grazie all’impegno dimostrato oltre che dall’ex assessore Mondello, anche dal Dirigente del Dipartimento Cutroneo e dai funzionari Costanzo e Denaro. Non sono state poche le difficoltà di natura tecnica e amministrativa che hanno frenato in questi anni l’iter per la definitiva cessione della proprietà, ma grazie all’interlocuzione intrapresa con l’assessorato regionale competente che ha finalmente concesso il nulla osta alla vendita, il Dipartimento ha potuto formalmente comunicare agli assegnatari l’avvio della necessaria istruttoria”.

Adesso gli inquilini dovranno presentare la documentazione richiesta, compreso l’attestato di conformità dell’alloggio, e regolarizzare eventuali morosità pregresse per accelerare i tempi per la stipula dei rogiti notarili.