Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il sindaco Accorinti celebra il matrimonio di un detenuto

L'arrivo nel carcere di Gazzi (Foto Dino Sturiale)

Dopo quasi 30 anni insieme hanno detto sì. A celebrare il loro matrimonio nel carcere di Gazzi, il primo dal suo insediamento a Palazzo Zanca, il neo sindaco di Messina Renato Accorinti.

Francesco ha 51 anni, è di Napoli ed è un detenuto con ancora alcuni anni di pena da scontare. La sua compagna, Maria, napoletana anche lei, ne ha 46 e questa mattina ad accompagnarla c’erano anche i due figli.

Pantalone nero, camicia a fiori sul verde e borsa in tinta, la sposa ha dichiarato “Ci conosciamo da 28 anni, vogliamo unire il nostro amore”. Poi via, lontano da giornalisti, macchine fotografiche e telecamere, per dire sì al suo Francesco.

Emozionatissimo il sindaco Accorinti, che ha celebrato il secondo matrimonio degli ultimi 15 anni nel carcere di Gazzi.