Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il punto sul calcio siciliano: bene solo l’Akragas

AkragasPalermo Preoccupa la posizione del Palermo con soli 3 punti in classifica frutto di tre pareggi. Le notizie negative per i rosanero arrivano soprattutto dal reparto arretrato. Zamparini conferma Iachini, almeno per ora sulla panchina dei siciliani. Ma la sfida di domenica contro il Cesena al Barbera sarà un banco di prova fondamentale.

Catania A Catania le acque sembrano molto più che agitate dopo i risultati più che deludenti di inizio stagione. Il cambio di guida tecnica dopo tre sole giornata sembrava aver dato la scossa a un gruppo apparso privo di propria identità e orgoglio, ma dopo aver vinto contro il Pescara alla sesta giornata i rossoblù sembrano esser sprofondati in una mini crisi con due sconfitte contro Frosinone e, appunto, Bari.

Il dato più preoccupante è la mancanza di concentrazione per tutti i 90 minuti di gara. È successo parecchie volte durante le partite del Catania di quest’anno e ciò è costato ben 7 punti in classifica. Nemmeno in società la situazione è molto tranquilla e per oggi pomeriggio è prevista una conferenza stampa di Pulvirenti a Torre del Grifo. 

Trapani Le ultime due sconfitte in trasferta stanno facendo tremare i tifosi granata, soprattutto perché hanno subito 11 reti e visto una compagine senza grinta. Il Trapani sta tuttavia disputando un campionato dignitoso con risultati importanti, come la vittoria contro il Latina.

Preoccupano però le prestazioni della squadra di Boscaglia lontano dal Provinciale, dove ha raccolto solo due punti in quattro gare. Il mix di esperienza e giovani quest’anno sta faticando a  ingranare, ma questo organico si toglierà parecchie soddisfazioni. 

Akagras. Ottimo inizio di campionato per la compagine agrigentina dopo i due passaggi a vuoto contro Leonfortese e Montalto. La squadra guidata da Giancarlo Betta riprendendo il proprio cammino e battendo nell’ultima giornata il Noto in trasferta per 3-0, adesso è in seconda posizione in classifica dietro al Torrecuso.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.