Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il Messina al difficile esame di Lecce: vietato improvvisare

ACR Messina tifosi 2Non è stata certamente una settimana facile per il Messina. La squadra giallorossa dopo la batosta di Caserta, maturata grazie a una prestazione negativa, è chiamata a un altro esame proibitivo nel posticipo della ventiseiesima giornata di Lega Pro.

Da adesso in poi, già a partire dalla sfida di Lecce, sarà vietato improvvisare, come ha fatto ben intendere il dg Vincenzo Lo Monaco in settimana.

Il Messina ha ripreso fedelmente il cammino del girone di andata, fornendo prestazioni ben al di sotto della sufficienza e con atteggiamenti rinunciatari, specialmente nei secondi tempi. Una sola vittoria nel girone di ritorno, contro la Reggina, non fa dormire sonni tranquilli ai tifosi.

Dopo il derby, il Messina ha pareggiato la partita interna con la Paganese, perdendo le gare esterne con Matera e Casertana, entrambe per 3-1. Soprattutto nei match lontani dal San Filippo il Messina ha dimostrato grossi limiti caratteriali, non mettendo mai seriamente in difficoltà gli avversari, mentre contro la Paganese, dopo il vantaggio della prima frazione di gioco, i peloritani sono letteralmente scomparsi dal campo.

Vincenzo Lo Monaco
Vincenzo Lo Monaco

Il Lecce è reduce da due vittorie consecutive contro Savoia e Paganese, arrivate dopo la batosta di Reggio Calabria. La squadra pugliese è comunque in piena corsa per i play off e cercherà di approfittare del passo falso della Casertana a Matera.

Nei diciassette precedenti al Via del Mare, i pugliesi si sono imposti per ben undici volte contro le due vittorie peloritane.

Negli anni 2000, le due squadre si sono affrontate per quattro volte in campionato. La prima risale al campionato 2002/2003 di Serie B, la partita finì 1-1, quando Bellucci e Bojinov decisero il match.

In Serie A Lecce e Messina si sono affrontate due volte. Nel 2005 i pugliesi si sono imposti per 1-0 grazie alla rete di Bjelanovic nel finale di gara, mentre l’anno successivo D’Agostino, fu determinante con una doppietta.

L’ultimo incontro tra Lecce e Messina risale alla stagione 2007-2008 di Serie B. La partita finì 0-0, con Manitta grande protagonista, capace di parare un rigore a Valdes sul finale di gara.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.