Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il Consiglio comunale ripristina l’Ecopass

Dopo la figuraccia dell’ultima volta, quando senza rendersene conto i consiglieri comunali presenti in aula hanno bocciato tra gli altri provvedimenti anche quello dell’Ecopass, questa sera si sono riscattati.

Ripristinato quindi durante la seduta straordinaria convocata alle 20 il ticket per l’attraversamento della città, obbligatorio per chi non risiede a Messina. Ancora da capire, visto che in tanti anni nessuno ha mai dato risposte, in base a quali criteri le aziende private di traghettamento e RFI passino al Comune le somme incassate, visto che non c’è alcuna forma di controllo. Ma di questa questa questione se ne dovrà occupare il futuro sindaco.

Tra le proposte deliberative ancora da discutere i Bilanci Consuntivi 2010 e 2011 ed il Bilancio di previsione 2012 dell’ATM, la costituzione di una società per azioni “Azienda Trasporti Messina” che andrà a sostituire la vecchia partecipata, l’approvazione del piano regolatore cimiteriale e del piano particolareggiato esecutivo di ampliamento dei cimiteri di San Paolo Briga e di Santo Stefano Briga e il riconoscimento di un debito fuori bilancio.