Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il concorso “Un arcobaleno di diritti” domani a Palazzo Zanca

In occasione della Giornata Mondiale sui Diritti dell’Infanzia, l’Osservatorio Minori “Lucia Natoli” e il Centro Servizi per il Volontariato di Messina, hanno organizzato la II edizione di “Un arcobaleno di diritti”, concorso di disegno e fotografia per gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado.

All’iniziativa, patrocinata della presidenza del Consiglio comunale, che si terrà domani alle 9.30 nell’aula consiliare, hanno già aderito diversi istituti messinesi scolastici: Villa Lina, Ritiro,

“D’Acquisto”, Contesse, Unrra, “Evemero da Messina”, “Albino Luciani” e “La Pira”.

Tema del concorso, l’Articolo 31 della Convenzione ONU Diritti dell’Infanzia: “Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica.

Gli Stati parti rispettano e favoriscono il diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale e artistica e incoraggiano l’organizzazione, in condizioni di uguaglianza, di mezzi appropriati di divertimento e di attività ricreative, artistiche e culturali”.