Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il 25 aprile del Teatro Pinelli: occupata la sede dei portuali

Il Teatro Pinelli celebra la Festa della Liberazione a modo suo. E lo fa “liberando” e aprendo alla città la sede della Cooperativa Italia, quella dei portuali, chiusa da diversi anni.

Armati di scope e stracci, da questa mattina i membri del Comitato sono al lavoro per ripulire uno dei tanti spazi chiusi e inutilizzati di Messina.

“Non è un’occupazione a tempo indeterminato -spiegano

mentre puliscono- ma è solo per oggi. Oggi è la Festa della Liberazione e noi la celebriamo liberando uno spazio e restituendolo alla città”.

Il programma della giornata prevede alle 13 il “Pranzo Liberato, alle 16 un’assemblea pubblica e incontro sul tema “#imprudenze2013: il volto dell’Italia che torna in scena” http://www.lavoroculturale.org/imprudenze2013/ e alla 18 “Bolle non Bombe” con Circobaleno.

Due gli appuntamenti della serata. Alle 21 l’anteprima siciliana del nuovo documentario di Antonio Rezza e Flavia Mastrella “Troppolitani al Valle Occupato” e alle 22.30  il concerto di Sandro Joyeux.