Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

I costi delle copie delle riprese video della sorveglianza cittadina

Dieci euro per la copia delle riprese video delle telecamere cittadine. A deliberarlo la Giunta Accorinti, che ai sensi dell’articolo 25 della legge 241 del 1990, ha definito le tariffe di rimborso dei costi di riproduzione, ricerca e visure per il rilascio da parte del Corpo dei Vigili Urbani della copia delle

riprese video registrate dagli impianti di videosorveglianza cittadina.

Si pagherà in anticipo e se la prima copia del filmato su supporto digitale costerà 10 euro, per quelle successive si sborseranno 2 euro.

Il versamento, con la causale “Polizia municipale – Videoregistrazioni impianti videosorveglianza cittadina”, dovrà essere effettuato alla Tesoreria comunale o tramite conto corrente postale n. 14063986, intestato al Comune di Messina – Servizio Tesoreria – Ragioneria generale – Entrate. ”.