Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Gran Camposanto, al via la cremazione dei resti non recenti

Il dirigente il Dipartimento Servizi cimiteriali del Comune di Messina Domenico Manna ha disposto le procedure per la cremazione.

Entro lunedì 18 gli interessati, che hanno già disponibilità e titolo immediato di resti mortali derivanti da tumuli trasformati, possono procedere alla successiva cremazione.

La cremazione dei resti mortali, non delle salme recenti, per il momento è finalizzata a
liberare la capienza dei tumuli trasformati in altre tipologie di sepoltura.
Infatti, lo stesso spazio utilizzato in precedenza da una sola celletta ossuaria potrà ospitare più urne cinerarie.

La cremazione dei resti mortali sarà a titolo gratuito per chi manifesterà la volontà scritta agli uffici di Polizia mortuaria di accedere a questa pratica funeraria.

L’urna per le ceneri deve essere fornita dagli interessati, che dovranno corrispondere i costi di detumulazione unitamente ai diritti ASP per la presenza dei tecnici preposti.