Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Giovane rischia di annegare nel mare di Milazzo, salvata dai bagnini del Lido La Fenice

Tragedia scampata intorno alle 16,20 di oggi per una giovane nella litoranea di Ponente. La giovane in preda del mare in tempesta è stata fortunatamente salvata dai quattro bagnini (Giuseppe Milazzo, Greta Irato, Giuseppe Ro e Simone Maisano) del Lido La Fenice che in pochi minuti hanno raggiunto la giovane (usando una ciambella con corda da 25 metri) di cui ormai si stava temendo il peggio date che le forte correnti e le onde alte che impedivano alla stessa di fare rientro in spiaggia. Giovane che si trovava in spiaggia in compagnia di altri amici a distanza di circa 200metri dalla zona del lido La Fenice.
L’intervento tempestivo dei quattro bagnini che si sono accorti della situazione, nonostante la giovane non fosse una cliente della struttura balneare, ha fatto sì che la tragedia non si compiesse e dunque salvato la vita alla giovane che incautamente era andata a prendere un bagno nonostante le condizioni proibitive. Per la giovane bagnante quindi alla fine solo tanta paura ma anche la consapevolezza di avere rischiato ad immergersi nonostante il mare proibitivo.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.