Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Giornate FAI all’insegna della raccolta fondi: a Messina riapre al pubblico Forte Cavalli

MESSINA. Forte Cavalli riapre le sue porte in occasione delle Giornate FAI (Fondo ambiente italiano) che tornano in un’edizione speciale con un format completamente nuovo. Il forte messinese sarà riaperto al pubblico grazie alla collaborazione dell’Associazione Zancle ONLUS, anche se le visite saranno limitate e contingentate per garantire la massima sicurezza nel rispetto delle norme governative. Le prenotazioni, attive da oggi, sono pertanto obbligatorie su giornatefai.it  e aperte fino al prossimo venerdì alle 15 sino a esaurimento posti. Le regole di distanziamento sociale saranno comunicate a tutti i partecipanti al momento della prenotazione ed esposte nei luoghi aperti. Quest’edizione speciale delle Giornate FAI all’aperto è un’occasione per una raccolta fondi, che saranno interamente destinati alle attività istituzionali della Fondazione. La raccolta avverrà al momento della prenotazione con la richiesta di un contributo minimo di 3 euro per gli iscritti al FAI e di 5 per i non iscritti: un gesto di generosità che dimostra l’amore nei confronti del nostro Paese e un aiuto per il mondo culturale che ora più che mai ha bisogno di essere tutelato e protetto. Ai visitatori sarà comunque consentita l’iscrizione con quota agevolata di 10 euro. Tornare a visitare i luoghi straordinari del nostro Paese significa tornare a valorizzarli e a proteggerli. Un gesto che oggi più che mai è sostegno concreto alla nostra Fondazione che, come tutte le realtà culturali, sta affrontando un momento di grave difficoltà economica. Questa primavera a causa della chiusura il FAI ha perso uno dei momenti più importanti della sua raccolta fondi, con una perdita complessiva nelle varie attività di oltre 11 milioni di euro, che rischia di impedirci di continuare quelle attività di restauro, tutela, valorizzazione del patrimonio d’arte e natura italiano in cui ci impegniamo da 45 anni. È un piccolo sforzo che chiediamo a tutti voi che aspettate le Giornate FAI, edizione dopo edizione, ma che per noi può fare davvero la differenza. , vi chiediamo un gesto di fiducia e di generosità che faremo del nostro meglio per compensare con un’edizione delle Giornate FAI sicura, serena e sempre coinvolgente.