Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Furnari. Detenzione e spaccio di droga, arrestato 22enne

Alessandro Triolo
Alessandro Triolo

La notte tra giovedì e venerdì scorsi i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Barcellona hanno arrestato Alessandro Triolo, classe 1994, notato in atteggiamento sospetto sul lungomare di Oliveri.

Vista la presenza dei militari dell’Arma, Triolo ha tentato di disfarsi di qualcosa gettandolo sotto la propria auto. I carabinieri hanno però accertato che Triolo si era appena sbarazzato di un droga di tipo hashish e marijuana.

La successiva perquisizione del veicolo ha permesso di recuperare anche una piccola bottiglietta in plastica, contenente dell’altro stupefacente.

Droga CarabinieriDurante i controlli a casa del giovane a Furnari è stata trovata dell’altra marijuana (che sommata alla precedente ha raggiunto un peso complessivo di grammi 40), oltre a un bilancino elettronico di precisione, diversi ritagli di cellophane e carta stagnola e una discreta quantità di banconote, tutto materiale riconducibile all’attività di confezionamento e spaccio di droga dello stupefacente.

Arrestato, Triolo è stato immediatamente condotto prima in caserma e poi di nuovo a casa, agli arresti domiciliari, così come disposto dal sostituto procuratore di Patti Maria Milia, in attesa della celebrazione del rito per direttissima di ieri presso il Tribunale di Patti, che ha convalidato l’arresto e applicato la misura dell’obbligo di dimora a Furnari, con divieto di uscire dalla propria abitazione dalle 20 alle 7.

Roberto Minasi

Ritenuto per anni una leggenda metropolitana, è stato avvistato mentre tentava di intrufolarsi a Sicilians. Ce l'ha fatta. Gli esperti ritengono che la sua dieta sia composta da film, libri, musica e videogames. Il foglio bianco è il suo habitat naturale, dove si diverte a scorrazzare libero, tracciando segni che alcuni studiosi stanno tentando di decifrare. Si sconsiglia di avvicinarlo, potrebbe mordere.