Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Fratelli d’Italia, Merlo e Nanì accanto a Sottile puntando alle primarie del centrodestra

In arrivo un altro terremoto nel centrodestra messinese. Dopo la richiesta di Nuova Alleanza di avere le primarie, adesso arriva la richiesta di Fratelli d’Italia di Messina, guidato da Giuseppe Sottile. Una richiesta che qualche problema lo creerà, visto che nei giorni scorsi Nino Germanà ha ribadito che “le primarie non sono nel DNA del centrodestra e quindi non si faranno”.

In attesa delle reazioni, intanto arrivano come coordinatori provinciali di Fratelli d’Italia Armando Federico Merlo e Gaetano Nanì, che affiancheranno Sottile.

La nomina ha avuto il benestare del coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Guido Crosetto e l’obiettivo è quello di rafforzare il coordinamento provinciale del movimento in vista delle imminenti elezioni amministrative.

“E’ chiaro -spiegano i coordinatori- che la nostra attenzione è

focalizzata principalmente sulle elezioni amministrative nella città di Messina, dove stiamo formando una squadra di uomini, donne e giovani, competenti e di elevato spessore morale. Il nostro obiettivo è quello di indire le primarie di tutto il centrodestra, affinché possano essere i cittadini e non le segreterie politiche a scegliere liberamente il proprio candidato a sindaco.

Le primarie che noi intendiamo, tuttavia, devono essere aperte a tutti ed adeguatamente pubblicizzate. Primarie vere insomma, non come quelle che abbiamo visto sin’ora. Se così sarà, noi di Fratelli d’Italia parteciperemo con entusiasmo ad una coalizione con tutto il centro destra con una rosa di nomi pronti a competere, in caso contrario proporremo alla Città il nostro candidato”.

Nei prossimi giorni la conferenza stampa del movimento, alla quale interverranno anche Guido Crosetto e l’onorevole Giorgia Meloni. Durante l’incontro con i giornalisti sarà illustrato il programma per Messina.