Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Formazione professionale, mandati di pagamento per 8 milioni

L'assessore alla Formazione Nelli Scilabra
L’assessore alla Formazione Nelli Scilabra

Ottenuta la scorsa settimana la deroga al patto di stabilità per sbloccare 130 milioni di euro, l’assessorato all’Istruzione e alla Formazione professionale ha iniziato a emettere i primi mandati di pagamento per un totale di 8 milioni di euro, per annualità 2013-2014 dei percorsi di Istruzione e Formazione professionale (ex OIF).

Altri mandati sono stati emessi per un totale di 7 milioni di euro per il fondo di Garanzia, Formazione permanente e Piano giovani.

Cifre che, come spiega l’assessore alla Formazione Nelli Scilabra, si aggiungono ai 354 milioni di euro già erogati sulla prima annualità dell’ex avviso 20 (209 milioni di euro), sulla seconda annualità (105 milioni di euro) e sull’avviso 19 (40 milioni di euro).

“Subito dopo gli incontri avuti con i lavoratori del settore, il governo si è assunto l’impegno di sbloccare i pagamenti, chiedendo la deroga al patto di stabilità – ha dichiarato la Scilabra – e il Dipartimento sta già dando le prime risposte concrete. Stiamo lavorando per superare l’emergenza con immediate risposte”.

Per oggi è previsto un incontro dell’assessore e del dirigente generale con associazioni e organizzazioni sindacali della Sicilia. Intanto il dirigente generale, tenuto conto delle numerose richieste pervenute, ha concesso una proroga dei termini di scadenza relativi alla comunicazione della lista dei lavoratori che risultino privi di incarico e iscritti all’Albo. La proroga è di 15 giorni, la nuova data di scadenza il 30 ottobre 2014.