Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Fogna a cielo aperto in via Consolare Valeria. L’appello del Comitato SpazioMessina

Fogna a cielo aperto in via Consolare Valeria

Fogna a cielo aperto in via Consolare Valeria a Contesse. Da ieri pomeriggio, all’altezza del Bingo Planet proprio nel centro del villaggio, gli abitanti della zona sono costretti a convivere con un odore nauseabondo e con gli inevitabili rischi igienico-sanitari che una situazione del genere comporta.

Mentre si discute di massimi sistemi, il centrosinistra è un personaggio in cerca d’autore e il centrodestra cerca di capire cosa fare da grande, i bambini giocano a palla a poca distanza dai liquami di una fogna che scorre indisturbata, dove peraltro spesso va a finire il pallone che deve essere recuperato proprio in mezzo a quelle acque nere.

“Una triste situazione cui il Quartiere deve farsi carico il più presto possibile -denuncia il

Comitato Spazio Messina- per non incappare in un  rischio sanitario e ambientale di una certa dimensione.

Il Comitato SpazioMessina, entrato a far parte del Vento dello Stretto, aggregazione di associazioni comunitaria, sociale intende mantenere vivo l’interesse per i Quartieri e per tutte quelle zone d’ombra della città, dove lo spettro del degrado urbano e abitativo continuerà inesorabile a manifestarsi.

Questa è la situazione che si respira nei villaggi della zona Sud, dove tra il passare del tempo, l’apertura di comitati elettorali e di centri ricreativi nati per acchiappare il voto, nulla sembra cambiare la volontà inespressa di chi in malo modo gestisce le tantissime piccole realtà che ogni giorno investono questi luoghi.

Centri dove la voce del popolo resta inascoltata, taciuta dinnanzi ai poteri forti -conclude il Comitato SpazioMessina- quella casta intoccabile cui le colpe poi, ricadono sempre e solo sulla collettività, che invece di avere un peso importante, resta una scomoda realtà sociale da mettere a tacere”.