Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Festa di Sant’Antonio: Messina salta la processione, ma in basilica messa e concerto per i fedeli

MESSINA. Il Carro Trionfale di Sant’Antonio non si fermava da 75 anni, al tempo della Seconda guerra mondiale. Anche domani, però, la grande processione subisce uno stop a causa delle restrizioni per il COVID-19 mentre la basilica pensa ai suoi fedeli e non si ferma: previsti, infatti, una messa alle 19, presieduta dal vescovo ausiliare monsignor Cesare Di Pietro, la benedizione dei gigli e a alle 21 il concerto “Omaggio a Sant’Antonio”. A esibirsi Katia Mirabile del Conservatorio Corelli di Messina con la sua chitarra classica e gli artisti Francesco Tusa e Irene Valenti nel duo violino e organo. Gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming sui canali social della basilica e nelle TV locali di RTP e TCF.