Etna mission, scatta l’operazione di monitoraggio di vulcanologi e Guardia Costiera di Catania

CATANIA. Missione di monitoraggio per tenere sotto controllo l’attività dell’Etna. Alle prime luci dell’alba il direttore dell’Osservatorio etneo dell’INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) Stefano Branca e il vulcanologo Luigi Lodato hanno preso parte a un’operazione dell’elicottero AW139 della Guardia Costiera in dotazione alla Base Aeromobili di . Missioni di questo tipo coniugano le esigenze di continuo monitoraggio da parte dell’Ente di ricerca con le tipiche attività di vigilanza e controllo della Polizia marittima, Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, a tutela della sicurezza della navigazione. L’attività continuerà nei prossimi mesi e avrà per protagonista anche il vulcano di Stromboli.

Etna Sicilians 1