#Enna. “Lekane d’Oro”, premiati Beatrice Basile e Sebastiano Tusa

Lekane d'oroDomenica prossima alle 18, al Kento Park Hotel di Centuripe, si svolgerà la premiazione del secondo concorso letterario “Lekane d’Oro”, promosso da SiciliAntica.

A conclusione della serata sarà consegnato l’Ottagono d’Oro a Beatrice Basile, già di e Siracusa, e a Sebastiano Tusa, del mare, premio istituito da SiciliAntica per attribuire un riconoscimento a coloro che si siano maggiormente distinti per l’impegno a favore dei beni culturali della Sicilia.

Il Consiglio regionale dell’associazione

nella seduta dell’8 novembre 2014 ha deliberato all’unanimità di conferire il premio ai due autorevoli archeologi di fama internazionale. L’Ottagono d’Oro sarà consegnato dal presidente regionale di SiciliAntica Simona Modeo e dal direttore della rivista Alfonso Lo Cascio.

Quest’anno è stata creata anche una sezione riservata agli studenti alla quale hanno preso parte i ragazzi delle ultime classi della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Gli studenti potevano aderire con un elaborato dalla lunghezza massima di due pagine sul tema “La miniera nella terra di Sicilia”, con approfondimenti su “La figura del poeta Salvatore Calì, le sue origini e il legame con l’amata Centuripe”. Ai vincitori della sezione, uno per le quinte elementari e uno per la terza media, sarà assegnata come premio un’opera artigianale e una del poeta-minatore Salvatore Calì.


Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.