Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Enna. Commerciante di Leonforte manomette il contatore, la Polizia lo scopre

Enel contatoriGrazie a un potente magnete aveva manomesso il contatore e sottraeva l’energia elettrica all’ENEL, ma gli agenti del Commissariato di Leonforte, dopo una lunga attività investigativa, lo scoprono.

E così, nella giornata di ieri, i poliziotti, insieme ai tecnici dell’Enel, hanno controllato un esercizio commerciale che si trovava chiuso per riposo settimanale.

Il proprietario 55enne Giuseppe Lattuga, dopo avere tentato invano di convincere gli agenti a farlo entrare da solo all’interno

del locale, al momento dell’apertura della porta d’ingresso, “si divincolava dai poliziotti che avevano capito le sue intenzioni – spiegano dalla Questura di Enna – e scattava in direzione del contatore sul retro del negozio. Gli agenti intervenuti lo bloccavano ma Lattuga resisteva, strattonando un agente e riuscendo a raggiungere il contatore mentre sottraeva alla vista della Polizia un grosso magnete, utilizzato, verosimilmente, per manomettere il contatore”.

Nuovamente bloccato, Lattuga, dopo avere mimato di colpire con un pugno un agente, lo minaccia. I successivi controlli verificano l’effettivo prelievo irregolare di energia elettrica, accertando, così, il furto.