#Enna. Case in comodato d’uso a parenti: buono da 250 euro

CasaChi darà in comodato d’uso gratuito una propria abitazione a un figlio o ai genitori, riceverà un sostegno fino a 250 euro.

Lo ha deciso il Comune di Enna. Il Consiglio comunale, infatti, ha approvato un regolamento per disciplinare la materia, con una copertura finanziaria complessiva di 25 mila euro.

Il beneficio sarà calcolato nell’ambito dell’IMU. In una famiglia si potrà ottenere un solo contributo e soltanto per i rapporti di parentela di primo grado.


Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.