Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Emergenza pulci al cimitero di Barcellona PG, il comune avvia la disinfestazione

Il fumo che esce dal cimitero

Emergenza pulci al cimitero di Barcellona Pozzo di Gotto. Quale sia l’origine dei parassiti, al momento, è possibile soltanto ipotizzarlo. Pare che all’interno del cimitero di lato Zigari da qualche settimana abbiano sede fissa dei cani randagi. I cani sono un veicolo ideale per la trasmissione delle pulci. E gli animaletti hanno presto invaso gran parte del cimitero. La situazione meteorologica non gioca a favore del comune: le temperature oltre i 30 gradi e l’umidità favoriscono la proliferazione dei parassiti, che sono in grado di invadere spazi anche molto vasti nel giro di poche settimane. Cinque i casi di persone assaliti negli ultimi giorni dalle pulci, che non hanno risparmiato neppure una bambina di 7 anni. L’ufficio comunale competente ha deciso di procedere celermente a una disinfestazione nel luogo consacrato, così come è avvenuto già a partire dalla notte scorsa.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.