Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Emergenza coronavirus, Ordine dei Giornalisti: niente mora per pagamenti quote

SICILIA. L’Ordine dei giornalisti di Sicilia, per venire incontro ai colleghi in questo momento di eccezionale crisi causata dall’emergenza COVID-19, ha deliberato di tagliare la mora del 10%, che di regola si paga sulle quote di iscrizione versate oltre ‪il 31 gennaio. “Si tratta di una iniziativa che riguarderà solo le quote dell’anno in corso e che ci auguriamo possa essere pilota in tutta Italia – si legge in una nota – L’Ordine siciliano si rende conto delle difficoltà di tutti e sosterrà il pagamento della mora con risorse proprie, frutto dei risparmi maturati a seguito dell’annullamento di una serie di iniziative, proprio a causa del

coronavirus”. A chi, dopo il primo marzo, mese in cui è iniziato il lockdown, ha versato la quota 2020 con la mora, sarà restituito quest’ultimo importo, che non sarà direttamente dovuto da chi pagherà da oggi in poi. “È una misura una tantum, un gesto minimo, ma che riteniamo di concreto sostegno alla categoria – conclude la nota – soprattutto per chi in questo periodo rischia il posto di lavoro e per chi, da precario, si vede pagare in ritardo compensi, peraltro spesso irrisori, da testate oggi in gravissima crisi anche per via della pandemia”.