Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Emergenza coronavirus, domani scatta la nuova ordinanza del presidente della Regione Musumeci

SICILIA. Didattica a distanza per le scuole superiori, coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino a meno che non si tratti di lavoro o ci siano esigenze lavorative, situazioni di necessità o urgenza, problemi di salute o per il rientro a casa e i posti su autobus e pullman, treni e imbarcazioni ridotti del 50%. Questi sono alcuni dei punti dell’ultima ordinanza deI presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci relativi al contenimento della diffusione del coronavirus, che entrerà in vigore domani, domenica 25 ottobre, e sarà valida fino al 13 novembre. Una scelta, quella dell’esecutivo Musumeci, che punta a evitare le criticità già registrate in altre regioni. Tra l’altro, l’ordinanza prevede l’apertura dei ristoranti dalle 5 fino alle 23 al tavolo anche la domenica, diversamente dalle 5 alle 18. La domenica, negozi, centri commerciali e outlet potranno essere aperti fino alle 14. Per quanto riguarda palestre, piscine, centri benessere, culturali e sociali potranno essere aperti dalle 8 alle 20. Il documento del presidente Musumeci è stato condiviso con il ministro della Salute Roberto Speranza