Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Efficientamento energetico in Sicilia, Barbagallo: “Le procedure burocratiche affossano le imprese”

PALERMO. “Ancora una volta le procedure burocratiche rischiano di affossare le imprese. Con gravi ripercussioni sulla crescita e lo sviluppo del tessuto imprenditoriale, già in grande difficoltà, e la Sicilia stessa. Musumeci si dia una mossa”. Così il segretario regionale e deputato del PD Anthony Barbarballo, raccogliendo l’allarme lanciato da Confindustria Sicilia, Confindustria Catania e Confindustria Siracusa relativamente al fatto che il Dipartimento Energia ha predisposto le graduatorie definitive della misura 4.2.1 del P.O.-FESR Sicilia, relativa all’efficientamento energetico, mentre il Dipartimento Programmazione avrebbe invece effettuato una rimodulazione dei fondi senza tenere conto delle graduatorie già stilate e rese pubbliche. Gli imprenditori chiedono all’amministrazione regionale risposte chiare, tempi certi, interlocutori capaci. Una richiesta condivisibile -aggiunge Barbagallo- a fronte dei ritardi inaccettabili che generano incertezza e preoccupazione, causando difficoltà finanziarie in un periodo di per sé già molto complicato anche a causa dell’emergenza covid”.