Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Edipower, confermato lo sciopero. Domani incontro in Prefettura

La centrale Edipower di San Filippo del Mela

Confermato lo sciopero del 6 dicembre dei lavoratori dell’Edipower di San Filippo del Mela. Intanto il prefetto Stefano Trotta ha accolto la richiesta dei sindacati di categoria e ha convocato per domani alle 9.30 un incontro durante il quale si cercherà di risolvere la vertenza della Centrale termoelettrica.

“Come previsto nell’Autorizzazione Integrata Ambientale -spiegano Cgil, Cisl e Uil- l’impianto procederà a breve allo smantellamento dei due gruppi da 160 MW, riducendo così del 25% la sua capacità produttiva, ma la proprietà ad

oggi non ha ancora inteso chiarire come saranno impiegati i lavoratori e quale futuro potrà ancora avere la centrale.

Il calo dei consumi di energia elettrica, il minor impiego di centrali termoelettriche e i silenzi di Edipower fanno quindi presagire che il vero obiettivo sia la completa chiusura del sito di San Filippo del Mela”.

Un colpo mortale per un’area già provata dalla crisi degli ultimi anni, che rischia seriamente di perdere 300 posti di lavoro tra diretti e indotto. “Questa vertenza è ormai uscita dagli ambiti della semplice contrapposizione aziendale -commentano ancora i sindacati- ed è ora che politica ed istituzioni, attori ineludibili di qualunque siano i programmi di Edipower svolgano in concreto il loro ruolo”.