Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Ecco i nomi della squadra di Felice Calabrò per Palazzo Zanca

Si aspettava la convocazione di una conferenza stampa per domani e invece a sorpresa, due ore dopo l’ufficializzazione della squadra di Renato Accorinti, arriva l’elenco di quella del candidato del centrosinistra Felice Calabrò, che è stato consegnato stamane alla Segreteria del Comune.

Tra conferme, esclusioni clamorose e new entry, ecco la squadra che affiancherà Felice Calabrò nel caso in cui battesse al ballottaggio Accorinti.

In ordine rigorosamente alfabetico, come si specifica nel comunicato stampa, gli assessori designati di Calabrò sono il presidente regionale dell’Agis Egidio Bernava, l’architetto Franco Cardullo, l’ex guardalinee internazionale Andrea Consolo, la presidente del Centro Donne Antiviolenza Carmen Currò, la preside-manager dell’Istituto Antonello Elvira D’Orazio, l’esperto di marketing Maurizio Lanfranchi, il vice Capo di Gabinetto della Prefettura Matilde Mulè (che per l’intera campagna elettorale ha tenuto un profilo molto low) e l’avvocato  Salvatore Versaci.

Intanto oggi pomeriggio alle 18 a piazza Cairoli, Felice Calabrò inaugurerà il primo dei dieci gazebo allestiti in città. Calabrò sarà il primo firmatario della petizione con la quale si chiede al Governo Letta una nuova ordinanza di attribuzione di poteri speciali per gestire l’emergenza traffico e mobilità.

Clamorosamente fuori, nonostante fossero dati per certi, Tani Isaija del PD e Giuseppe Melazzo dell’UDC. Per quest’ultimo, si è sempre parlato del posto da vice sindaco accanto a Calabrò e la sua esclusione, oltre che la mancata conferma in Consiglio comunale, hanno sorpreso non poco.