Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Disabilità sensoriale, via libera al master

Attivato anche a Messina il master di I Livello per educatori esperti per la disabilità sensoriale. A gestirlo l’università in collaborazione con l’ateneo di Verona, sede ufficiale del master, e con la Provincia di Verona, l’assessorato ai Servizi Sociali e l’Unione delle Province Venete.

L’obiettivo è quello di formare una figura professionale specializzata, idonea e preparata all’intervento educativo, visto che avrà a che fare con soggetti in età evolutiva che presentano deficit, patologie e alterazioni dell’apparato uditivo e/o visivo non semplici da gestire. Il master fornisce sia una formazione di base che specifica. La prima per entrare in contatto con la patologia della disabilità sensoriale e le sue problematiche e per conoscere reti, servizi territoriali ed elementi legislativi che se ne occupano, la seconda per fornire le competenze tecnologiche, strumentali, metodologiche e didattiche.

L’educatore può operare nel settore extra-scolastico, cooperando con

le altre figure professionali interne alla scuola ed al territorio e con i servizi sociosanitari per portare i ragazzi ad ottenere ottimi risultati nella maturazione e nell’apprendimento per integrarli e metterli nelle condizini di essere alla pari con chi gli sta intorno.

Dal punto di vista professionale, il Master potrebbe offrire sbocchi ed opportunità in più in un settore ancora poco conosciuto e che è in fase di sperimentazione che potrebbe garantire chi si trova in difficoltà e poco seguito non solo da personale specializzato ma anche dagli stessi enti locali, che disconoscono il problema e non dispongono il territorio di attrezzature adeguate per gestire una patologia complessa come la disabilità sensoriale.

Il corso si suddivide in 8 moduli monotematici e la frequenza delle lezioni è obbligatoria solo una volta al mese nella fine settimane, prevede 180 ore on-line e 126 di presenza e tutto il lavoro è svolto on-line.