Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Differenziata a Messina, da lunedì attive altre 4 microaree nella zona sud della città

MESSINA. “Da lunedì prossimo MessinaServizi attiverà 4 nuove microaree per la differenziata nella parte  sud della città. In particolare, sarà ampliato il servizio di raccolta porta a porta nella Zona Gialla, nelle rispettive sottozone 1, 2, 3 e 4”. Lo comunica il presidente della partecipata del Comune di Messina Pippo Lombardo. Si tratta della microzona 1 (villaggio CEP, villaggio UNRRA), della microzona 2 (S.S. 114 da ponte San Filippo a largo La Rosa e via Marco Polo, da largo La Rosa a San Filippo), della microzona 3 (via del Carmine, Complesso Peloritano, Complesso Russotti, Q.to Nasisi, via Stagno, via Marchetta, Vico Vetro), della microzona 4 (Minissale, Stella Maris). Domenica su lunedì si inizierà conferendo umido. Per quanto riguarda il conferimento di vetro o carta gli abitanti di queste nuove microzone dovranno allinearsi a quanto previsto da calendario e conferire già lunedì 19 maggio per martedì carta nei mastelli carrellati blu. Per informazioni è comunque sempre aggiornato il sito www.messinaservizibenecomune.it con il calendario per il conferimento settimanale di vetro e carta, così come ogni lunedì ci si potrà informare sul conferimento consultando le pagine Facebook, Instagram, Twitter e Telegram di Messinaservizi. Nel sito http://www.messinafadifferenza.it/ vi sono inoltre i calendari completi delle differenti aree con i materiali da conferire giornalmente. I residenti di queste microzone potranno recarsi per eventuali ritiro dei mastelli o carrellati ancora non consegnati all’ex Decon e all’isola ecologica di Pistunina. Nei prossimi giorni, intanto, saranno trasferite unità di personale dall’Area Centro all’Area Sud per poter adeguare la forza lavoro necessaria allo svolgimento del suddetto servizio. I cassonetti dei rifiuti indifferenziati presenti a filo strada in queste sottozone saranno prelevati a partire dal 25 maggio. Infine, ricordiamo che per conferimento errato di materiali rispetto il calendario nei carrellati o mastelli, tutto il condominio o, nel caso di casa singola i residenti dell’unità abitativa, saranno multati. Una sanzione è prevista anche per chi conferisce fuori orario, poiché è possibile esporre i rifiuti per la differenziata solo dalle 21 alle 5 del mattino. “Confidiamo – dice ancora Lombardo – che i cittadini di queste microzone si adeguino al nuovo tipo di raccolta che non è complicata e rispetta l’ambiente e il territorio con il riciclo dei materiali”.