Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Derby, ci siamo! E’ il giorno di Reggina-Messina

ACR Messina tifosiL’attesa è quasi finita. Oggi alle 17 si giocherà il derby dello Stretto, il primo dei due in programma da qui a sabato. Messina e Reggio Calabria si stanno preparando per il grande evento. Per i tifosi peloritani è il Derby del secolo.

Come contraddirli? Messina e Reggina si sfidano probabilmente per la partita più importante della loro storia calcistica.

Chi perde va in Serie D (ripescaggi permettendo), chi vince avrà la certezza di giocare in Lega Pro il prossimo anno. Più un prestigio e un privilegio dovuto agli sfottò, che potrebbe durare per molto tempo.

Sulla sponda biancoscudata fino a ieri pomeriggio non era possibile acquistare i tagliandi per il settore ospiti. Una nota della Prefettura di Messina, intorno alle 15, ha informato che Caronte & Tourist e BluFerries hanno messo a disposizione gratuitamente per i tifosi del Messina due navi, con partenza alle 14.45 e alle 15.15 da Tremestieri, destinazione porto di Reggio. Completamente gratis anche il viaggio di rientro dalla Calabria.

Per il derby di ritorno, in programma sabato al San Filippo, le stesse navi porteranno i tifosi reggini a Messina.

Da sottolineare come qualcuno, non abbiamo bene presente chi, abbia toppato alla grande nell’organizzazione di questa importantissima partita (che in principio non si sarebbe dovuta giocare), facendo vivere ai tifosi del Messina giorni di incertezza e incredulità.

In un Paese che vuole candidarsi alle Olimpiadi del 2024, ci sono ancora problemi per spostare mille tifosi da Messina a Reggio Calabria, quasi le due città fossero distanti migliaia di chilometri. Speriamo davvero che tutto ciò non si ripeta più, almeno per mantenere un minimo di credibilità in questo sport.

I supporter peloritani hanno organizzato diverse iniziative per riunire più gente possibile nei giorni precedenti al derby di andata. L’ultimo domenica sera, quando si sono riuniti alla Passeggiata al mare, proprio di fronte alla Calabria, per una fumogenata e per cantare e divertirsi prima del derby.

Per quanto riguarda la sponda calabra, al momento sono 8-9 mila i tagliandi venduti. Anche i tifosi della Reggina hanno provato a incitare la squadra in allenamento come i sostenitori peloritani, ma si sono riuniti solo in cento, peraltro con le evidenti spaccature all’interno della tifoseria che non incitano alla compattezza.

Nella serata di ieri era previsto un incontro fuori dalla curva Sud per avvicinarsi al derby, ma non abbiamo altre notizie in merito. Calcio d’inizio alle 17 al Granillo, dove si prevede sarà presente un migliaio di messinesi.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.