Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Definitive 10 condanne per il traffico di droga tra i Nebrodi e l’hinterland barcellonese

MESSINA. Condanne definitive per gli imputati coinvolti nell’operazione Triade. Tutte confermate le condanne decise in abbreviato dalla Corte d’Appello di Messina nel 2018. La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione ha rigettato ieri i ricorsi presentati dai legali degli imputati.

Nel 2017 l’operazione Triade fece emergere una notevole attività di spaccio di droga tra i Nebrodi e le zone tirrenica dell’hinterland barcellonese e milazzese. Di seguito le condanne: Filippo Biscari (Barcellona Pozzo di Gotto) 9 anni, Carmelo Galati Massaro (Tortorici) e Giuseppe Aricò (Barcellona Pozzo di Gotto,) 8 anni, Antonio Musarra Pecorabianca (Tortorici) 6 anni e 10 mesi, Sebastiano Galati Massaro (Tortorici) 6 anni e 8 mesi, Giuseppe Cammisa (Mazzarrà Sant’Andrea), Giuseppe Lo Presti (Terme Vigliatore) e l’ex consigliere comunale di Terme Vigliatore Francesco Carmelo Salamone 2 anni e 4 mesi, Veronica Lombardo Pontillo e Antonino Costanzo Zammataro (entrambi di Tortorici) un anno.