Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Dal nostro inviato, le ultimissime sui parlamentari messinesi

Un’altra settimana in Parlamento è trascorsa, ma non ci sono all’attivo novità che riguardano direttamente la nostra città.  Il pool di parlamentari nostrani sembra essere preso al momento dalle questioni interne ai partiti, soprattutto per quanto riguarda i pidiellini, le primarie ormai prossime e le difficoltà economiche svelate dal dimissionario tesoriere Rocco Crimi.

Ieri sera in Sicilia Crocetta ha sbalordito tutti completando prima del previsto la giunta del nuovo governo e adesso si lavorerà ai nuovi equilibri post-elezioni. Proprio nelle ultime ore Carmelo Briguglio (FLI) ha chiesto a Crocetta di motivare la revoca di alcuni dirigenti piuttosto che altri.

In Parlamento il più attivo continua ad essere il senatore Gianpiero D’Alia che in questa settimana ha firmato ben 59 emendamenti. Nulla si sa invece sui lavori di Mimmo Nania.

Alla Camera Briguglio si è occupato di mercato del lavoro, portando all’ordine del giorno il tema della salvaguardia del contratto di collaborazione coordinata e continuativa nella modalità a progetto nel settore del recupero crediti telefonico.

Enzo Garofalo (PDL) questa settimana ha lavorato sul fronte della legge di stabilità. E’ da segnalare però che nei giorni scorsi aveva continuato ad occuparsi di mobilità e trasporti, in particolare in merito al piano di modernizzazione della linea ferroviaria Catania-Palermo prevista da RFI. Garofalo ha firmato un’interrogazione presentata da altri parlamentari chiedendosi se ha senso avviare un investimento tanto cospicuo alla luce delle difficoltà della società a portare a compimento le opere avviate (l’ultimazione del raddoppio della Palermo-Messina e della Siracusa -Messina atteso da 30 anni ci dice qualcosa). “Dove sono -chiede Garofalo- la soluzione delle criticità del sistema ferroviario siciliano, l’ottimizzazione dei tracciati esistenti o le nuove opere?”.

Pippo Naro (UDC) si è occupato di mercato del tabacco e centri antiviolenza, ma chi continua a destare curiosità è Mimmo Scilipoti (MRN). Oltre ad interessarsi di medicina non convenzionale, prosegue nel seguire il problema del pascolo abusivo nel comune di Faicchio, provincia di Benevento.

Valentina Guerrera

Siciliana trapiantata a Roma da un po’ di anni. Si occupa di comunicazione, in particolare ufficio stampa e digital pr, in ambito istituzionale e politico. La passione per la sua terra e per il buon cibo l'ha portata a creare, in società, "Agromobile - La mappa del gusto", un portale per scoprire la Sicilia attraverso le sue eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche. Divoratrice di libri, instancabile praticante di yoga e viaggiatrice quanto più possibile. Per Sicilians segue da Roma i politici locali.