Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Da Catania a Cagliari, il lungo viaggio di una tartaruga

Tartaruga Caretta carettaUna tartaruga marina Caretta caretta è approdata in Sardegna con un trasporto speciale della Tirrenia. L’operazione è stata condotta dallo staff dell’aquario di Cagliari, in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato e la Provincia di Catania.

L’esemplare era stato trovato spiaggiato e quasi in fin di vita nel 2011 nel ragusano, completamente cieco a causa della perdita di entrambi i bulbi oculari per predazione e successivamente ospitato presso l’aquario Mediterraneo di Giarre.

Non essendo la struttura catanese più in grado di mantenere l’animale, il ministero dell’Ambiente ha disposto l’affidamento al gruppo Costa Edutainment, che ha dato disponibilità ad accoglierlo nell’aquario di Cala Gonone, gestito in collaborazione con Panaque srl. Per il trasporto della Caretta i servizi veterinari hanno concordato un rigoroso protocollo sanitario per affrontare la lunga traversata.

Tirrenia ha offerto la massima collaborazione alla buona riuscita, garantendo allo staff incaricato di seguire la tartaruga l’accesso ai locali per tutto il tempo del viaggio dalla Sicilia alla Sardegna. Previsto ora un programma riabilitativo e di valutazione sensoriale per verificare la possibilità di un eventuale recupero, che prevede anche l’ipotesi di restituzione al mare.