Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Violazione raccolta rifiuti, sequestrata isola ecologica a Oliveri

MESSINA. Stamane i Carabinieri di Falcone hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo di un’area di 700 mq adibita a centro di raccolta rifiuti del Comune di Oliveri. Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Patti su richiesta del pubblico ministero Alice Parialò, sostituto procuratore di Patti è scaturito dalle indagini svolte, nel mese di settembre, dai Carabinieri di Falcone, che a seguito della segnalazione di un’associazione ambientalista del luogo hanno accertato violazioni della normativa ambientale da parte degli uffici comunali preposti relativamente alla gestione e al trattamento dei rifiuti nelle ecopiazzole dell’isola ecologica. In particolare i militari hanno verificato uno ammasso incontrollato di rifiuti all’interno dell’area, rilevando la presenza di cumuli disordinati e indifferenziati di spazzatura di varia natura, depositata a cielo aperto ed esposta agli agenti atmosferici.